Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu

Scienza e fantascienza tra conoscenza, inquietudine e meraviglia: 32° incontro

Posted in News 2016 by Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu on 16 novembre 2016

scienzafantascienza32moflyerLa rassegna culturale Scienza e fantascienza tra conoscenza, inquietudine e meraviglia, promossa dalla Biblioteca Provinciale di Cagliari nell’ambito dei programmi di promozione della lettura, si chiude venerdì 18 novembre con la proiezione del film di animazione Flatlandia, di Michele Emmer, e l’incontro dal titolo Sulle ali della fantasia e dell’immaginazione a cavallo della matematica, dalla magia del cinema a quella dei numeri e delle strutture. Ospite un personaggio d’eccezione: Michele Emmer (professore di matematica alla Sapienza di Roma, scrittore e regista).
L’incontro è fissato per le 17.45 presso la Sala Conferenze Emilio Lussu della Biblioteca Provinciale (situata in cima al Parco di Monte Claro, ingresso da via Mattei, sia a piedi che in auto).
Tematiche
Prendendo spunto dal suo ultimo libro Numeri immaginari. Cinema e Matematica Michele Emmer traccerà il filo rosso che attraversa questi mondi così apparentemente distanti. Durante l’incontro si partirà dal progetto Arts and Math, Arte e matematica, un insieme di una ventina di cortometraggi di animazione che hanno per tema la matematica e la geometria, cortometraggi in cui si fondono le sue due anime e le sue due carriere, che sono stati tradotti in diverse lingue e distribuiti in diversi paesi. Venerdì 18 alle ore 17.45 si partirà dalla proiezione di Flatlandia, film di animazione (22 minuti di durata) realizzato da Emmer nel 1982, che racconta un mondo a due dimensioni in cui irrompe una sfera con tutto lo scompiglio che ne segue; il film è tratto dal romanzo fantastico-fantascientifico del 1884 scritto da Edwin Abbott Abbott.
Durante l’incontro, a cui parteciperà il critico cinematografico Gianni Olla, si parlerà anche del libro Numeri immaginari. Si discuterà inoltre delle nuove tecniche digitali oggi applicate all’animazione video e al cinema, del loro “debito” nei confronti della matematica e della rivoluzione che hanno rappresentato per Emmer, come matematico e come regista. Michele Emmer, oltre che di matematica, da quarant’anni si occupa di cinema, arte, musica e letteratura. Ha curato a Napoli la sezione matematica della “Città della Scienza” e alla Biennale di Venezia del 1986 la sezione sullo spazio.
Spesso relegata alla memoria degli anni di scuola tra le astruserie temibili, la matematica grazie al cinema si prende una formidabile rivincita: i numeri e lo schermo sono uniti come fratelli dall’immaginazione, per entrambi interi mondi diventano possibili. E oltre che possibili, diventano divertenti. L’incontro sarà coordinato dal giornalista Roberto Paracchini.

Comunicato 32° incontro Scienza e Fantascienza [file .pdf]

Programma modulo autunnale Scienza e Fantascienza [file .pdf]

vista satellitare biblioteca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: