Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu

“I libri aiutano a leggere il mondo”: 28 settembre appuntamento in Biblioteca Provinciale

Posted in News 2016 by Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu on 27 settembre 2016

libriaiutanoaleggereilmondosett2016Proseguono gli appuntamenti della VII edizione de I libri aiutano a leggere il mondo che, dal 28 settembre al 1 ottobre, vedrà impegnato lo scrittore Italo-Siriano Shady Hamadi in un breve ma rappresentativo giro in Sardegna tra le quattro province storiche.
Si parte il 28 settembre da Cagliari, ore 18, presso la sala conferenze della Biblioteca Provinciale Emilio Lussu, situata in cima al Parco di Monte Claro, ingresso da via Mattei, sia a piedi che in auto. L’incontro è organizzato in collaborazione con la Biblioteca, nell’ambito delle iniziative di promozione della lettura.

Shady Hamady nel grande successo La felicità araba, considerato un manifesto per il popolo siriano che vive la sua Primavera nelle piazze e nella rete, raccoglie testimonianze di sacrifici, di sofferenza, di dolore ma anche di coraggio e di aspettative portate avanti con tenacia e orgoglio. La narrazione incrocia i racconti di una stagione di lotte e di speranze che l’Occidente, distratto e colpevole, non ha forse voluto guardare.
Con la più recente uscita Esilio dalla Siria. Una lotta contro l’indifferenza, parla ancora del suo Paese, in un libro che racconta di una Siria martoriata dalla dittatura e dalla guerra civile e di un viaggio compiuto attraverso l’esperienza personale dell’esilio. Nell’indifferenza della comunità internazionale, si incrociano così la sofferenza personale con quella di un intero popolo.
Nei testi, editi dalla casa editrice indipendente torinese Add editore, si affrontano temi fondamentali come identità, integralismo, rapporto tra le religioni, libertà che costituiscono il nucleo fondante di questa settima edizione della manifestazione che, come evoca il sottotitolo “Pari o Dispari?”, ci riporta al tema tanto complesso quanto variegato delle “disparità”. Che si tratti di conflitti tra i Nord e i Sud del mondo, tra le religioni d’Oriente e d’Occidente, di disparità di genere o di diversità fisiche e mentali, tutte a loro volta rinforzate da disparità economiche, ci si interroga sulla disponibilità a riformulare prassi e regole che garantiscano i diritti, superando contrapposizione e conflitti. Ci si chiede in ultimo, se sia pensabile riorganizzare una comunità solidale a partire proprio dalle disparità e se sia possibile compiere un’evoluzione storica in modo pacifico e fecondo.
Modera l’incontro Mauro Tuzzolino (Associazione Eutropia).
Le attività nascono dalla collaborazione con la Biblioteca Provinciale Emilio Lussu, l’Amministrazione Comunale, la Biblioteca e la Consulta giovanile di Abbasanta, il Centro Servizi Culturali U.N.L.A, le Associazioni Pamoja e Eutropia, la Libreria Edumondo, Verbavoglio Libreria Emmepi, Cyrano Libri Vino e Svago e Add editore.
Shady Hamadi è nato a Milano nel 1988 da madre italiana e padre siriano. Fino al 1997 gli è stato vietato di entrare in Siria in seguito all’esilio del padre Mohamed, membro del Movimento nazionalista arabo. Con lo scoppio della rivolta siriana contro il regime di Bashar al-Assad nel marzo 2011, Hamadi diventa un attivista per i diritti umani e un importante punto di riferimento per la causa siriana in Italia.e..

Comunicato I libri aiutano a leggere il mondo 28.9.2016 [file .pdf]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: