Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu

Scienza e fantascienza tra conoscenza, inquietudine e meraviglia: 11° incontro

Posted in News 2016 by Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu on 6 maggio 2016

Martedì 10 maggio alle ore 18 undicesimo appuntamento della rassegna culturale Scienza e fantascienza tra conoscenza, inquietudine e meraviglia promossa dalla Biblioteca Provinciale nell’ambito dei programmi di promozione della lettura, ideata e coordinata dal giornalista scientifico Roberto Paracchini.

L’undicesimo incontro-dibattito si terrà presso la sala conferenze della Biblioteca Provinciale, parco di Monte Claro, ingresso in auto e a piedi da via Mattei.

Titolo dell’incontro: Il giardino musicale di Bach tra Godel, Escher, Kubick e Turing: viaggio avventura nel paesaggio sonoro contemporaneo. “Godel, Escher, Bach, un’eterna ghirlanda brillante” scritto da Douglas Hofstadter rimanda a uno dei prodotti culturali più significativi della seconda metà del secolo scorso.  Un libro visionario, vigoroso e rigoroso, fonte di stimoli e sollecitazioni, da cui ha preso le mosse il viaggio scientifico musicale tra scienza e fantascienza del fisico e ingegnere Fernando Codonesu. Un viaggio avventura che rilegge alcune meraviglie musicali di Bach posizionandole in un giardino culturale che spazia da Pitagora al suono/rumore dello spazio (residuo del big bang, 1964 Nobel a Wilson e Pentzias); da alcuni frammenti di “2001 odissea nello spazio” di Stanley Kubrick alla sinfonia del logico matematico Kurt Godel; dalla scienziata Augusta Ada Byron Lovelace che, nella seconda metà dell’Ottocento, formulò il primo linguaggio di programmazione (utilizzato poi nei computer) ad Alan Turing; da Italo Calvino agli anelli artistici, misteriosi e virtuosi di Escher.
Di questi argomenti si parlerà nel viaggio avventura musicale orchestrato da Fernando Codonesu per l’incontro di martedì 10 maggio prendendo spunto dal libro di  Douglas Hofstaltder Godel, Escher, Bach, un’eterna ghirlanda brillante.

Fernando Codonesu, fisico per formazione, ingegnere elettronico per professione, saggista e autore di diversi testi per la scuola, raffinato chitarrista per passione, già innovativo imprenditore nella new economy e già presidente del Conservatorio di Cagliari è una delle personalità più interessanti  del panorama culturale sardo. Codonesu è infatti in grado di spaziare nei vari campi dello scibile mostrandone le interrelazioni e il significato unitario con performance di grande godibilità artistica.
L’incontro dibattito sarà coordinato da Roberto Paracchini (ideatore della rassegna).

Comunicato undicesimo incontro [file .pdf]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: