Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu

Festival di poesia Emilio Lussu

Posted in News 2015 by Biblioteca Metropolitana Emilio Lussu on 30 settembre 2015

Mercoledì 30 settembre, alle ore 10.00, presso la sala conferenze della Biblioteca Provinciale di Cagliari Emilio Lussu, si terrà la conferenza stampa di presentazione della prima edizione del Festival di poesia Emilio Lussu promosso dalla rivista letteraria Coloris de limbas, dalle associazioni culturali L’Alambicco, La macchina cinema, la neonata casa editrice La città degli Dei, dall’attore e regista Fausto Siddi, dalla Scuola popolare di poesia di Is Mirrionis  con la collaborazione della Biblioteca Provinciale.
Il Festival si svolgerà nei giorni 2-3-4 ottobre, presso il parco di Monte Claro, a partire dalle ore 18.00, nella sala polifunzionale e negli adiacenti spazi esterni antistanti  il laghetto.
Il Festival prevede reading poetici con improvvisazioni musicali, una proiezione cinematografica, presentazioni di libri e degustazioni di piatti tipici etnici e locali, improvvisazioni poetiche di scrittura collettiva. Le tre serate ospiteranno alcune delle voci più rappresentative della poesia sarda.
L’evento è nato all’insegna della contaminazione tra linguaggi artistici: poesia, musica, cinema, letteratura, partendo dall’intuizione del regista Luis Buñuel che ha utilizzato il linguaggio poetico per comporre le sue immagini e profeticamente ha dichiarato: «Il cinema è strumento di poesia con tutto ciò che questa parola può contenere di significato liberatorio, di sovversione, di soglia attraverso cui si accede al mondo meraviglioso del subconscio».
La musica che è ritmo e poesia dei suoni si incontra e intreccia con la cadenza ritmata del verso che è la musica delle parole, e col cinema che attraverso il montaggio e le colonne sonore, costruisce la sua metrica. Una coesistenza dialettica tra diverse forme di espressione artistica, che si incontrano e si contaminano. Forme artistiche che si confrontano con la realtà, con il disagio esistenziale, con le periferie del mondo. Con la parola poetica che esce dalle pagine del libro, dai percorsi esclusivi dell’accademico autocompiacimento, per realizzarsi e insinuarsi nel vivo del tessuto sociale.

Comunicato e programma del festival

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: